Come fotografare le stelle: ecco un semplice tutorial - ScattoinGrandangolo

Come fotografare le stelle: ecco un semplice tutorial

fotografia macro gocce
Fotografia Macro: alcuni consigli per metterla in pratica
17 Maggio 2018
come ottenere lo sfocato nelle fotografie
Ottieni un bell’effetto sfocato per la tua fotografia
31 Maggio 2018
Show all

Come fotografare le stelle: ecco un semplice tutorial

come fotografare le stelle

Durante le belle serate estive trascorriamo tantissimo tempo all’aria aperta. Perché non approfittarne per immortalare il cielo stellato. Di seguito vi illustrerò un tutorial su come fotografare le stelle.

Per realizzare splendide foto di stelle basta seguire questi pochi punti.

Ecco i consigli su come fotografare le stelle

In primis dobbiamo iniziare dall’attrezzatura necessaria.

1. L’attrezzatura:

Treppiedi: dobbiamo scattare con tempi lunghi quindi la macchina fotografica deve restare ferma.

Telecomando: questo accessorio è utile per evitare i tremolii della fotocamera al momento dello scatto.

Luce: per riuscire a fotografare bene le stelle dobbiamo trovare una posizione effettivamente buia.

In questo modo la nostra foto non sarà disturbata da rumore ambientale.

Altro accessorio che può tornarci utile è una lampada frontale che ci offre il vantaggio di manovrare la fotocamera avendo una buona visione lasciando libere entrambe le mani.

immortaliamo le stelle

Questa è stata una delle mie prime fotografie alle stelle – un disastro

Fotocamera: una fotocamera con un buon sensore di qualità ci aiuterà nel nostro compito. Un sensore più grande cattura una maggiore quantità di luce.

Obiettivi: per migliorare la qualità della nostra fotografia è consigliabile utilizzare obiettivi ad alta intensità luminosa con grande apertura del diaframma: f/2.8 o maggiore.

Non dimentichiamoci qualche batteria di riserva, un orologio, una sedia (comoda), un caffè e tanta ma tanta pazienza.

2. La posizione

La posizione è un fattore da non sottovalutare. Come detto dobbiamo trovare un campo aperto dove non incontreremo nessuna luce ambientale.

Evitiamo le nuvole ed il vento.

3. Dove puntare

Dobbiamo puntare la nostra macchina fotografica sopra di noi, otterremo una foto più scura con le stelle ben visibili. Puntando verso l’orizzonte includeremo luci provenienti da sorgenti artificiali ottenendo una foto chiara.

4. Messa a fuoco

Per fotografare le stelle dobbiamo mettere a fuoco in modo manuale. Attiviamo il live view, facciamo un po’ di foto e controlliamo il risultato.

Per fotografare il cielo non è fondamentale la messa a fuoco; questa diventa un fattore importante se dovessimo includere alberi, montagne o altri tipi di elementi.

5. Tempo di scatto

Come sappiamo la velocità della terra non è altissima. Fotografando con un tempo di scatto della grandezza di un minuto otterremo una bella foto con un cielo punteggiato. Niente di entusiasmante!

Per questo tipo di fotografia dobbiamo utilizzare un tempo di scatto in modalità BULB (Wikipedia).

Provando con un tempo di scatto di 40 minuti avremo un gran bel risultato.

6. Diaframma ed ISO

Per cominciare devo ricordarvi che, visto che il tempo di scatto è lunghissimo, gli ISO non dovrebbero arrivare mai oltre i 100.

Per quanto riguarda il diaframma dobbiamo impostare un diaframma aperto con f basso: f/2.8, f/1.8.

Aumentando l’apertura del diaframma (sopra f/5,6) le scie diventano troppo sottili per essere apprezzabili.

Se vogliamo ottenere delle stelle circolari vi darò un piccolo consiglio:
Trovate la stella polare: è l’unica stella che non cambia mai posizione. Otterrete così un effetto come nella foto seguente:

come fotografare le stelle

Una volta ottenuta la nostra fotografia possiamo dedicarci alla post produzione. Ad esempio, utilizzando il regolatore di contrasto del vostro software di post-produzione possiamo ottenere la giusta luminosità delle stelle. 

Adesso siete pronti per iniziare a sperimentare. Seguendo questi semplici consigli su come fotografare le stelle potrete ottenere dei fantastici scatti.

Sbizzarritevi ad includere elementi in primo piano daranno un tocco in più alla vostra fotografia finale.

Se l’articolo è stato di vostro gradimento condividetelo sui vostri social, mi renderete felice.

Se invece volete realizzare una bella fotografia in HDR potete leggere il mio precedente articolo.

Condividi questo contenuto
Giulio
Giulio
Content Editor e SEO Copywriter con la passione della Fotografia. Amo stare in compagnia e trascorrere il tempo con la mia macchina fotografica.

2 Comments

  1. michelangelo ha detto:

    Sono un food photographer,e il mio sito è michelangelo convertino.it e devo fare i complimenti all’autore di questo articolo, molto curato e dettagliato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *