Dovresti già sapere che domani sera (27 Luglio) ci sarà l’eclissi lunare più lunga degli ultimi tempi. Sei pronto a fotografarla? Vediamo insieme alcuni consigli su come fotografare la luna.

Come fotografare la Luna

Seguendo questi consigli sarai in grado di realizzare delle spettacolari fotografie alla luna. Vediamoli insieme.

1. Obiettivo

Per fotografare la luna non hai bisogno di un obiettivo luminoso ma dovrai possedere un teleobiettivo con una certa lunghezza focale. Se infatti vai a fotografare con un obiettivo con focale corta ti ritroverai un piccolo puntino bianco all’interno della tua foto.

Come fotografare la luna

Ti suggerisco di fotografare utilizzando un obiettivo con lunghezza focale dai 100 mm in su.

2. Treppiede

Non deve mancare mai il treppiede. Detto e ridetto in moltissimi dei miei articoli il treppiede è un accessorio fondamentale.

Anche se per fotografare la luna non sono necessari tempi di esposizione lunghi, il teleobiettivo zoom e gli agenti atmosferici possono rischiare di far venire mossa la tua foto.

Questo è il treppiede che sto utilizzando al momento. Devo dire che mi sto trovando davvero bene.

3. Scatto remoto

Altro accessorio che ti consiglio di portare sempre con te è il telecomando per lo scatto remoto. Questo accessorio ti permette di scattare fotografie in totale libertà senza dover toccare la macchina fotografica e quindi rischiare di muoverla.

Consiglio: se non possiedi il telecomando puoi utilizzare un vecchio trucchetto: imposta lo scatto ritardato a 5 o 10 secondi cosicché  una volta premuto il tasto per fotografare la fotocamera avrà il tempo di stabilizzarsi senza provocare vibrazioni sull’immagine.

Ti suggerisco un telecomando per lo scatto a distanza molto pratico ed economico:

4. Condizioni meteo

Prima di iniziare qualsiasi sessione di fotografia di paesaggio devi sempre consultare le condizioni meteo del luogo dove vuoi recarti a fotografare. Utilizza le applicazioni per smartphone oppure i principali siti di previsioni del meteo. Assicurati di non incontrare temporali o cieli molto nuvolosi.

5. Fasi Lunari

Consulta e impara le fasi lunari in modo da capire quando ci sarà la luna piena, a che ora sorgerà e quando avverrà il tramonto. Fotografare la luna quando sorge, vuol dire riuscire ad inserirla in fotografie con silhouette oppure cerca di capire quando il suo passaggio è più vicino alla terra  così da poterla ammirare più grande.

Come fotografare la luna

Conoscere questi dettagli può fare la differenza per la tua fotografia

6. Composizione

Uno dei dettagli più importanti è la composizione della tua fotografia. Inserire nella tua foto solo la luna potrebbe risultare monotono dopo un paio di scatti.

Prova ad includere un altro elemento o un bel paesaggio così da dare più forza e maggiore interesse allo scatto. Ricordati di tenere sempre in mente la regola dei terzi.

7. Impostazioni macchina fotografica

Ti inforno da subito che fotografare la luna non richiede troppe difficoltà. Puoi scattare utilizzando la modalità priorità di diaframmi impostando il diaframma intorno ad f/8, regolando al minimo gli ISO e lasciando che la fotocamera scelga il tempo corretto.

Se, invece, preferisci scattare in modalità manuale ecco alcuni suggerimenti che puoi seguire:

  • ISO: mantieni un valore ISO il più basso possibile, un valore tra i 100 e 200 è ottimale.
  • Diaframmi: regola i diaframmi in base alle tue esigenze per ottenere una foto alla luna; utilizzare un apertura di f/8 o f/11 è un buon compromesso per avere una buona nitidezza (se possiedi un buon teleobiettivo zoom, ad esempio un 300mm, riuscirai a vedere anche qualche cratere).
  • Tempi: se hai impostato la vostra fotocamera in modalità manuale, vedrai che per fotografare la luna serviranno dei tempi relativamente veloci, intorno al 1/125 sec (ovviamente dipende anche da quanti ISO e da che diaframma avete impostato e dalla luminosità della luna), regolati con l’esposizione e considera che dovrai eseguire alcuni tentativi anche sottoesponendo di 1 o 2 stop.
  • Messa a fuoco: ti consiglio di regolare manualmente la messa a fuoco. Utilizzando un buon cavalletto potrai regolare con molta precisione la messa a fuoco ed utilizzando il live-view potrai ingrandire l’immagine fino a trovare il fuoco ottimale.
  • Misurazione SPOT: imposta la lettura esposimetrica della tua fotocamera su “SPOT”, così puoi focalizzare con precisione l’esposizione corretta esclusivamente sulla luna.
  • RAW: non è fondamentale per fotografare la luna, ma torna utile scattare in formato RAW per elaborare i tuoi file in post produzione.

8. Doppia esposizione

Puoi utilizzare la tecnica della doppia esposizione per realizzare fotografie davvero suggestive.

Come fotografare la luna

Vediamo come:

  • fai una foto esclusivamente alla luna seguendo i consigli forniti fino a qui, utilizzate un obiettivo tele zoom per avere ingrandimenti maggiori.
  • fai una fotografia al paesaggio circostante utilizzando magari una focale più grandangolare e facendo attenzione ad esporre correttamente la scena.
  • elabora il file con i programmi di fotoritocco.

Spero che questo articolo sia stato di gradimento e che ti abbia fornito maggiori conoscenze e consigli davvero utili per affinare la tua tecnica fotografica e su come fotografare la luna.

Hai qualche altra ditta su come fotografare la luna? Scrivimelo nei commenti così andrò ad integrare l’articolo.

Se l’articolo è stato di tuo gradimento ti chiedo di condividerlo sui tuoi social.

1 thought on “Ecco 8 consigli su come fotografare la luna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *